fbpx
3518157461 - 3200406298 info@fisiocorsi.it

Diagnosi palpatoriae Miofibrolisi Diacutanea

Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi Diacutanea

L’anatomia palapatoria riveste un ruolo centrale per la scelta e l’orientamento clinico del Fisioterapista, dell’Osteopata e del Terapista Manuale in genere.
La finalità della prima parte del corso è di insegnare al discente a riconoscere tutte le strutture anatomiche del sistema muscolo scheletrico raggiungibili con la palpazione, dai reperi ossei ai nervi e alle arterie, passando per i legamenti, i muscoli e i tendini. Lo scopo è anche di affinare la sensibilità tattile e di migliorare la rappresentazione spaziale dell’anatomia.

Si passerà poi alla miofibrolisi.

Ma cos’è la fibrolisi diacutanea? Si parla anche di “fibrolisi mio-aponeurotica” o di “Ekman Therapie”, presa dal nome del fisioterapista svedese che ha lavorato con il Dr. Cyriax. Kurt Ekman capì rapidamente i limiti del lavoro manuale del MTP e inventò dei modelli di ganci.

Questi ganci consentono di raggiungere con precisione le strutture anatomiche ed esplorare i piani di scivolamento. L’obiettivo della tecnica sarà togliere le aderenze attraverso la fibrolisi diacutanea, cioè la dissoluzione mediante mobilizzazione e allungamento delle aderenze tissutali al fine di ripristinare la mobilità dei tessuti. Nello specifico, la miofibrolisi favorisce la mobilizzazione delle partizioni intermuscolari con due azioni principali: il pompage intravacuolare e il rilascio delle tensioni fibrillari, migliorando la qualità di scivolamento dei tessuti.

Il terapeuta, grazie a un’ottima conoscenza dell’anatomia di superficie, è in grado attraverso la fibrolisi diacutanea di normalizzare con precisione ed efficacia lo scorrimento dei tessuti muscolo-tendinei, neurovascolari e legamentosi. La miofibrolisi diacutanea è tra le tecniche la cui validità è dimostrata da numerose ricerche scientifiche e molti articoli ne validano la sua applicazione, in particolare nell’eliminazione dell’aderenza di origine traumatica, vascolare e neurale.

 

Il suo campo di applicazione è vario e agisce:

  • Nelle adesioni fibrose a seguito di lesioni
  • Nelle aderenze e fibrosi post-chirurgiche
  • Nelle principali algie del sistema muscoloscheletrico: tendinopatie, entesite, epicondilite, pubalgie, lombalgie, cervialgie ecc…
  • Nelle principali nevralgie: cervicobrachialgia, nevralgia di Arnold, sciatalgia ecc…
  • Sindromi trofiche: algodistrofia, sindromi canalicolari, ecc…

Sedi e date

Corso sviluppato in due seminari

 

Roma:

1° STAGE 19 – 20 novembre 2022

2° STAGE 17- 18 dicembre 2022

1° e 3° giornata: 9:00/13:00 – 14:00/18:00 

2° e 4° giornata: 9:00/13:00 – 14:00/17:00 

  • Per il soggiorno
    è possibile soggiornare presso la sede dove si tiene il corso:
  • Mercure Roma West
    Si consiglia prenotare in anticipo su Booking.com
    A chi soggiorna presso l’hotel è offerto un servizio navetta gratuito per la Metro Eur Fermi e per l’Aeroporto Leonardo da Vinci – Fiumicino. Per gli orari VEDI QUI.
    Alternative in prossimità della struttura:
    Un bel B&B  a circa 300 metri è il: B&B Il Sandalo (anche servizio navetta)
    Un altro B&B con 2 camere, a circa 600 metri e dunque raggiungibile anche a piedi è il:
    B&B Roma

Sassari:

1° STAGE 22-23 aprile 2023

2° STAGE 20-21 maggio 2023

1° e 3° giornata: 9:00/13:00 – 14:00/18:00 

2° e 4° giornata: 9:00/13:00 – 14:00/17:00 

  • Per il soggiorno
    è possibile soggiornare presso l’hotel Leonardo da Vinci con convenzione:
    tariffa convenzionata singola superior € 56 a notte, a camera.

    La tariffa comprende:colazione servita in sala colazione dalle ore 7 alle ore 10, wi-fi, tassa soggiorno.

    https://www.leonardodavinci-hotel.it/en-gb/home

Programma

GIORNO 1

  • Quiz precorso di valutazione delle conoscenze (quadro EPP-DPC)
  • Principi fondamentali della diagnosi palpatoria
  • Teoria della tecnica di Miofibrolisi diacutanea
  • Anatomia, fisiologia e biomeccanica del tessuto connettivo
  • Descrizione della tecnica
  • Indicazioni– Controindicazioni
  • Strategia terapeutica
  • Introduzione pratica alla tecnica della  Miofibrolisi
  • Approccio alle regioni dell’arto inferiore
  • Apprendimento del gesto tecnico
  • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea sull’arto inferiore (anca, bacino, coscia).

GIORNO 2

  • Seguito applicazione pratica sull’arto inferiore (ginocchio, gamba, caviglia, piede):
    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea del ginocchio
    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea della gamba
    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea della caviglia
    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea del piede
  • Ragionamento clinico e pratica nel quadro di una tendinite achillea, distorsione di caviglia.

GIORNO 3

  • Domande e risposte sull’esperienza di lavoro dopo il primo seminario.
    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea del rachide cervicale
    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea del rachide toracico e lombare
    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea dell’arto superiore
    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea della spalla
    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea del braccio e del gomito.

GIORNO 4

    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea dell’avanbraccio e del polso
    • Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea della mano
    • Ragionamento clinico e pratica nel quadro di una epicondilalgia, di una sindrome canalare (tunnel carpale, canale di Guyon).
  • Quiz di fine corso.

Materiale didattico

  • Dispense/fotocopie cartacee
  • Pennarelli Cutanei/dermatologici
  • Per la parte pratica di Miofibrolisi Diacutanea, verranno messi a disposizione dei kit di 4 differenti miofibrolisori per ogni coppia di allievi
  • Questi stessi Kit sarà possibile acquistarli in sede di corso ad un costo di 40 euro (prezzo scontato del 50% rispetto ai costi ufficiali sul sito di vendita Francese di cui forniremo i riferimenti per chi voglia).

Docente

Arnaud Simon

Arnaud Simon

Crediti ECM

37,5 crediti per:

Fisioterapisti
TNPEE, T.O., Infermieri
Medico chirurgo: tutte le specializzazioni

Perché seguire la formazione? 

La diagnosi palpatoria permette di completare e di verificare i risultati di un bilancio visuale. Permette principalmente di localizzare, interpretare e identificare la struttura in deficit relazionandola al dolore descritto dal paziente.

Esercitarsi in anatomia palpatoria permette di far evolvere il proprio «tocco terapeutico» e di acquisire una memoria delle sensazioni palpatorie in un rigoroso quadro di rispetto delle tappe diagnostiche.

In caso di eventi patologici, il corpo umano può tentare di riparare il tessuto, in maniera non sempre ottimale, creando le cosiddette “cicatrici”, che possono essere nodulari oppure delle aderenze fibrose. La Miofibrolisi Diacutanea cerca di avviare o accelerare il processo di riassorbimento, riportando il tessuto in condizioni di normalità.

La fibrolisi ha mostrato una certa utilità non solo a fini terapeutici, ma anche diagnostici; infatti, si è in grado di localizzare eventuali formazioni fibrose nei tessuti molli; i fibrolisori, grazie alla loro particolare forma, permettono l’esplorazione e la localizzazione di processi reattivi.

Questa tecnica viene proposta per completare l’arsenale terapeutico del Terapista in un contesto metodologico rigoroso e basato sulla diagnosi palpatoria.

Obiettivi

  • Identificare e differenziare le strutture anatomiche palpabili;
  • Conoscere e mettere in pratica le differenti tappe della diagnosi palpatoria delle diverse strutture;
  • Differenziare il fisiologico dal patologico;
  • Padroneggiare la tecnica della Miofibrolisi Diacutanea;
  • Relazionare le patologie loco-regionali con la tecnica della Fibrolisi Diacutanea.
  • Applicare la Fibrolisi alle principali patologie del sistema osteoarticolare, vascolare e neurale come: la sindrome del tunnel carpale, l’epicondilite, la sciatalgia, la cervicobrachialgia…

 

Ripartizione pedagogica del corso

  • 20% del tempo dedicato alla teoria;
  • 80% del tempo dedicato alle parti pratiche.

    Iscriviti al corso

    Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi diacutanea

    Diagnosi palpatoria e Miofibrolisi Diacutanea

    Il costo del corso è di € 470

    L’iscrizione è di €140.

    La quota a saldo di € 600, va saldata con bonifico bancario 10 giorni prima l’inizio del corso.

    Il corso può essere saldato in 2 rate da 300 entro i 10 giorni prima dell’inizio del corso tramite bonifico bancario.

    PROMO “paga tutto subito”: paga subito l’intero importo tramite bonifico ENTRO QUARANTA GIORNI DALL’INIZIO DEL CORSO e hai uno sconto del 10% = 666 euro invece di 740.

    Le coordinate bancarie sono:

    Intestazione:

    Fisiocorsi S.R.L.S.

    IBAN:
     IT41 L083 4474 2700 0000 4879 068

     

    ATTENZIONE!!!

    NUOVE PROMOZIONI FISIOCORSI (valide pagando unicamente tramite bonifico):

    * Sconto Studenti 3° ANNO
    Per gli studenti iscritti al 3° anno della Laurea in Fisioterapia è previsto uno sconto del 5% (offerta cumulabile con le altre promo): 703€ senza “pago tutto subito” e 629 € se cumulata con “pago tutto subito”.

    * Promo “Porta un amico”
    Iscriviti e porta con te uno o più amici, avrai il 5% di sconto per ogni iscritto che porti, mentre ai tuoi amici regaliamo il 5% di sconto sul prezzo dell’intero corso (offerta cumulabile con la promozione “paga tutto subito”): 703 € senza “pago tutto subito” e 629 € se cumulata con “pago tutto subito”.

    140,00

    Vuoi maggiori informazioni?

    Contattaci per maggiori informazioni

    Consenso al trattamento dei dati personali