ATMValutazione e trattamentoCranio-Mandibolare

Corso ATM: valutazione e trattamento del distretto cranio-mandibolare

Il corso ATM: valutazione e trattamento del distretto cranio-mandibolare si rivolge a vari operatori dell’ambito sanitario, medico e della riabilitazione quali il Fisioterapista, il Logopedista, l’Odontoiatra, ma anche agli Osteopati che desiderano ampliare e perfezionare il loro bagaglio professionale nell’ambito delle disfunzioni dell’articolazione temporo-mandibolare e miofunzionale.

Il programma dettagliato e gli argomenti trattati permettono ai corsisti di acquisire padronanza degli strumenti necessari per un corretto e completo ragionamento clinico e diagnostico, propedeutico nell’impostare una adeguata terapia riabilitativa articolare e neuro-muscolare del distretto cranio-cervico-mandibolare.

Sedi e date

Clicca sulla sede di tuo interesse per ottenere tutte le info ⬇⬇

 

Roma: Giugno/Luglio 2021

 

Milano: Ottobre/Novembre 2021

Obiettivi

  • L’apprendimento di un metodo valutativo, che consenta di intercettare precocemente un disordine temporo-mandibolare.
  • Acquisire delle capacità manuali atte a differenziare la normalità dalla patologia.
  • Individuare l’origine disfunzionale ascendente o discendente della patologia stomatognatica, causa o effetto, di situazioni posturali alterate.
  • Impostare una adeguata terapia riabilitativa articolare e neuro-muscolare del distretto cranio-cervico-mandibolare.

Tematiche

Nel corso vengono apprese le tecniche oro-facciali e di mobilizzazione cranio-cervicale necessarie per valutare e trattare i pazienti affetti da diversi tipi di problematiche tra cui:
• le disfunzioni temporo-mandibolari
• le alterazioni della cinematica cranio-mandibola-ioide

La parte pratica manuale costituisce il 70% delle ore di corso e prevede:

• l’esecuzione di diverse manovre di semeiotica e i test clinici per una corretta diagnosi differenziale
• l’esecuzione di tecniche di terapia manuale: articolari e muscolari per il trattamento delle varie disfunzioni,
temporo-mandibolari, occlusali, gnatologiche, oculomotorie.

Una parte del corso è dedicata al trattamento dei problemi di deglutizione disfunzionale e alla rieducazione mio-funzionale.

Queste nozioni, teoriche e pratiche, porteranno, dunque, ad una conoscenza approfondita di questo distretto che influenza, ma può anche essere influenzato da altre strutture corporee, oltre a una più precisa visione olistica dello stesso.

Questo percorso formativo, permette ai corsisti di entrare in possesso di tutti gli strumenti teorico-pratici fondamentali per interfacciarsi in un corretto contesto di lavoro d’equipe multidisciplinare che comprenda odontoiatri, logopedisti, chirurghi maxillo-facciali, neurologi.

Inoltre, il corsista arriverà già con un approccio introduttivo grazie alla ricezione del FAD: “Il sistema stomatognatico nel contesto posturale” e ai file di approfondimento che riceverà una settimana prima dell’inizio del corso.

Con il costo del corso è compreso il KIT DI LAVORO con strumenti di rieducazione dell’ATM, che lo studente riceverà a inizio corso.

Programma

PRIMO SEMINARIO

1° Giornata
Anatomia e fisiologia dell’ATM: Articolazione; muscoli; innervazione
Palpazione e Repere dei muscoli: temporale, massetere e pterigoideo
Principi di occlusione e biomeccanica
Classificazione delle disfunzioni cranio-cervico-mandibolari:
forme articolari – forme muscolari – forme miste
Eziopatogenesi del dolore oro-facciale, emicranie e cefalee
Nevralgie del trigemino
Ruolo dell’occlusione in posturologia
Tecniche di indagine: indicazioni e limiti
Imaging: radiografie, TAC, RMN (confronto tra RMN fisiologiche e patologiche)
La visita gnatologica
Considerazioni sulla Dimensione Verticale
Come collaborare con il fisioterapista, con l’osteopata e gli altri specialisti
Piani cranici di riferimento, cefalometria, perché e come rilevare l’arco facciale
Artrosi, sublussazione, lussazione, rumori e scrosci articolari e tissutali
Analisi della mappa di Rocabado per il dolore oro-facciale
Le parafunzioni diurne e notturne: digrignamento e serramento
Quando il bite e quando no.
Cos’è la relazione centrica e lo schema di posselt
Placche occlusali e paradenti
kinesiografia ed elettromiografia


2° Giornata
Semeiotica: palpazione, test clinici e funzionali;
bilancio e diagnosi differenziale tra forme articolari e muscolari 
Trattamento dell’articolazione temporo mandibolare:
approccio fisioterapico – approccio osteopatico
Valutazione della deglutizione atipica e delle patologie correlate
Trattamento delle problematiche deglutitorie
Terapia mio-funzionale: approccio multidisciplinare
Trattamento globale dell’apparato stomatognatico: ambulatoriale e domiciliare
ATM: postura e recettori  
Neurofisiologia
Dispositivi utilizzati  per la diagnosi dei “dccm”: disordini cranio-cervico-mandibolari
Iter terapeutico nelle sindromi discendenti
Occlusione e postura    
Occlusione e oculomotricità    
Occlusione e vestibolo
Deglutizione e postura        
Deglutizione e sistema endocrino
Test osteopatici – Test posturali – Test kinesiologici

 

SECONDO SEMINARIO

1° Giornata
Analisi morfostrutturale del viso
Valutazioni delle plagiocefalie
Linee guida per il trattamento delle DCM – EBM
Le DCM in associazione ad altre patologie
Dislocazione del disco: con ricattura (click articolare)
senza ricattura (blocco articolare acuto e cronico)
Esercitazioni fisioterapiche nel trattamento delle diverse forme di DCM
Autotrattamento e protocollo domiciliare
Esercitazioni di gruppo su casi specifici
Discussioni di casi clinici
Taping neuromuscolare per i dccm
Come collaborare con l’odontoiatra. Con il logopedista e con gli altri specialisti

2° giornata
Anatomia palpatoria dei muscoli ioidei (loggia anteriore del collo)
cartella clinica
Valutazione fisioterapica
Rieducazione propriocettiva: atm – lingua – muscoli oro-facciali    
Rieducazione miofunzionale (seguito parte pratica)
Release miofasciale sopra-ioideo sotto-ioideo e distretto toracico
Lavoro fasciale cervico-ioideo e cranio-cervicale
Voce, respirazione e loggia anteriore
Occlusione e catene muscolari
Test e trattamento delle catene muscolari del distretto cranio-cervico-mandibolare  
ATM e i 3 diaframmi: trattamento
Osso ioide: il pivot delle funzioni stomatognatiche
Osso Ioide approccio terapeutico fisioterapico ed osteopatico

Chiusura lavori

Info costi

Il corso ha un costo di € 780

L’iscrizione è di €180 

Le 2  quote a saldo di € 300 vanno saldate con bonifico bancario 10 giorni prima l’inizio del primo e del secondo seminario.

Le coordinate bancarie puoi trovarle cliccando qui.

ECM

38,3 Crediti ECM per Fisioterapisti
Logopedisti, TNPEE, T.O. – Odontoiatri
Medico chirurgo:  tutte le specializzazioni

Info varie

Durata: il corso si articola in 2 seminari di 2 giorni
Materiale didattico: 

Dispensa cartacea

FAD: “Il sistema stomatognatico nel contesto posturale

Files di approfondimento che lo studente riceverà una settimana prima dell’inizio del corso.

Con il costo del corso è compreso il KIT DI LAVORO con strumenti di rieducazione dell’ATM, che lo studente riceverà a inizio corso.

 

Vuoi maggiori informazioni?

5 + 7 =